Italian Arabic English French German Russian Spanish

Reportage T&T

NOVITA' ECCEZIONALI
L’edizione 2009 è stata una strepitosa carrellata di novità che segneranno il futuro dell’intero comparto a livello internazionale. Anche per questo quella di T&T è una storia in continua crescita: la manifestazione in sole 4 edizioni ha più che raddoppiato i propri numeri raggiungendo il secondo posto a livello mondiale tra le fiere del settore. Tende e Tecnica 2009, nonostante la congiuntura economica globale particolarmente difficile e incerta, ha occupato 4 padiglioni e 2 hall, 25.000 mq, a favore di circa 230 aziende. Un appuntamento atteso, partecipato e frequentato da un pubblico internazionale molto esigente e qualificato, in grado di comprendere, confrontare e dare opportunità a una produzione davvero inimitabile per quantità e qualità.
visitatore T&TLe novità hanno riguardato la qualità e l’efficienza delle schermature solari a favore del risparmio energetico, sempre maggiore; così come la domotica, perché grazie a essa, è possibile incrementare ulteriormente i risparmi di energia migliorando il controllo solare delle schermature nelle ore della giornata che più lo richiedono o al verificarsi delle condizioni ambientali stabilite (temperatura, luminosità,
precipitazioni, ecc…). Le tecnologie della filiera sono sempre più raffinate: le novità riguardano la qualità
dei cavi di tensionamento, i meccanismi di regolazione sempre più precisi e affidabili, mentre i macchinari per la saldatura e gli squadratori sono sempre più all’avanguardia e sempre più sicuri. Anche il mondo delle zanzariere è costante evoluzione: cambiano le forme, mentre le applicazioni divengono esteticamente più
interessanti, immediate nel montaggio, comode nei sistemi di risalita, apertura e chiusura, oppure poco invasive negli spazi laterali o a terra, in grado di non intralciare il passaggio di nessuno. I materiali, poi, sempre frutto di nuove sperimentazioni, sono via via gradevoli, eleganti, efficaci. Le tende sono semprevisitatori a T&T più un nuovo oggetto di design: quelle tecniche assumono l’eleganza delle tende d’arredo, dove stile, ricercatezza, gusto estetico si accompagnano a una crescente attività di ricerca e sviluppo delle tecnologie e dei supporti, oltre che al lancio di nuove soluzioni che migliorano le prestazioni dei tessuti.
L’avvolgimento dei tessuti diviene un procedimento semplice e l’ingombro del tendaggio chiuso si riduce; le grondaie spariscono dalla vista, i supporti dei tubiavvolgitori, le staffe e tutta la meccanica diviene discreta (per le applicazioni a parete, a soffitto, a nicchia), elegante, abbellita da finiture colorate, utilizzo di materiali particolari (resine colorate e policarbonato trasparente, ad esempio, oppure legno classico o lamellare, ferro battuto), richiami di alluminio, anche verniciato, microfusioni di acciaio con viterie inox.
visitatori a T&TLe pergole subiscono la trazione delle cinghie dentate anche con sistemibrevettati che trainano i singoli teli, sono abbellite con rivestimenti di varia natura e materiale, l’installazione può non richiedere la foratura degli infissi, ci sono comandi che avvolgono e aprono le coperture lungo alberi avvolgitori diagonali.
I tessuti sono il risultato di una attività di ricerca e sviluppo di altissimo livello. Sono prodotti che riassumo in sé proprietà estetiche, di resistenza agli agenti naturali e atmosferici, impermeabilità, facilità di manutenzione, praticità nell’uso, efficacia nella schermatura.

REALE OTTIMISMO

T&T-Tende e Tecnica, la 5^ biennale internazionale delle schermature solari ha chiuso i battenti sabato 10 ottobre, registrando ottimi dati di affluenza, una crescente qualificazione del pubblico e, soprattutto, ha dato l’impressione chiara, netta e decisa che la grande ripresa economica è possibile. Grande positività e fermento negli stand, nei convegni e nelle mostre-evento per quelle che  in moltissimi, espositori e operatori, hanno definito come le kermesse della svolta, dovesono stati firmati ordini, incontrati nuovi evisitatori a T&T vecchi clienti, in cui molti espositori hanno già confermato l’intenzione di tornare, anche con spazi espositivi maggiori, mentre nuovi potenziali hanno richiesto alle segreterie preventivi per la prossima edizione.

I NUMERI
Un entusiasmo palpabile che si è sostanziato in qualche dato:
l’organizzazione pone l’accento sulla crescente qualificazione degli operatori, una certezza che deriva da un sistema codificato di inviti ad hoc. In quest’ottica, si segnala un incremento dell’8% di figure professionali necessarie per i mercati di riferimento. T&T-Tende e Tecnica, svoltasi in 4 giornate come la passata edizione (2007), ha registrato  un incremento dei visitatori del 17% (10.758 gli operatori accreditati presenti), in cui  spicca il +4% di visitatori esteri. Si conferma l’interesse di tutti i canali di distribuzione e vendita, vista la  partecipazione degli operatori di tutti i grandi marchi della gds e dei gruppi di acquisto specializzati, ma non solo. Per quanto riguarda i mercati internazionali, l’organizzazione ha provveduto a organizzare  centinaia di business meeting negli stand espositivi con compratori selezionati provenienti da Francia, Germania, Spagna, Svizzera, Grecia, Marocco, Croazia, Montenegro, Slovenia. Le schermature solari, i tendaggi, le coperture, a Rimini si sono trasformati immediatamente in business.
È risultato chiaro nei giorni di Fiera che la partita sul rilancio economico del Paese si  gioca e si vince sull’eccellenza e la varietà del servizio e del prodotto, e che la sfida  per abbattere i consumi energetici passa anche attraverso lo urban style e la  climatizzazione passiva degli edifici.
È apparso evidente che è necessario comprendere che tende e protezioni solari adempiono a  una funzione sempre più integrata tra estetica e regolazione micro-climatica degli edifici, arrivando a contribuire in misura rilevante (anche superiore al 50%) all’abbattimento dei consumi per il raffrescamento degli edifici.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

Go to top