Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeFiere & ManifestazioniEquip'Baie 2010Reportage Equip'Baie 2010

Reportage Equip'Baie 2010

Equip’Baie 2010: presenze particolarmente qualitative

L’edizione 2010, che si è tenuta su una superficie di 40.000 mq, ha visto la partecipazione 360 espositori e 22.210 visitatori. I visitatori erano principalmente dirigenti aziendali e acquirenti (52% dei visitatori), per la piena soddisfazione degli espositori. Il dato dei visitatori internazionali è risultato in crescita, raggiungendo l'11% degli ingressi totali.
Grande successo ha ottenuto la mostra "50 anni di architettura metallica in Europa", pensata e realizzata in concomitanza del 50 ° anniversario della Convenzione europea Costruzioni Metallica, istituzione nata nel 1955 che riunisce le organizzazioni professionali di 25 nazioni europee. Rivolta al settore pubblico e ai professionisti, questa mostra ha evidenziato una selezione di edifici e strutture in acciaio, costruiti in Europa negli ultimo 50 anni. Gli esempi selezionati hanno mirabilmente illustrato la varietà di architetture, mostrando i diversi livelli di realizzazione e le attuali tendenze tecniche.

Qui di seguito un reportage di aziende italiane che hanno partecipato con successo alla manifestazione parigina:

A UNO TEC
Per rispondere alle crescenti richieste di un taglio qualitativamente perfetto A UNO TEC ha introdotto l’utilizzo di unauno piano di lavoro in acciaio inox sulla macchina equipaggiata con taglio laser R50. La presenza di un’aspirazione dei fumi controllata automaticamente oltre che la realizzazione all’interno di ugelli di taglio prodotti con tecnologia ad erosione, hanno consentito il raggiungimento di qualità di taglio ottimali. Il taglio meccanico con il quale può essere equipaggiato R50 ne fanno uno strumento estremamente flessibile per consentire di rispondere positivamente alla necessità di tagliare tutti i materiali anche i più innovativi. La presenza di forature maggiorate (120.000 fori su un piano di lavoro di 18m²) unita alla precisione e robustezza meccanica consentono il raggiungimento di tagli con squadro perfetto direttamente sulla stesura del tessuto. La serie R50 viene equipaggiata con un computer con un software dedicato.

BFT
A fare la parte del leone in questa chiusura della stagione fieristica BFT è stata la parigina EQUIP’BAIE (16-19 bftnovembre), biennale dedicata alle aperture in ambito edilizio e alle costruzioni in generale. Per l’edizione 2010 BFT ha gonfiato i muscoli, sfoggiando un nuovissimo stand di 80 mq dal design innovativo e organizzato su due livelli: il primo ospitava la reception, un banco bar e l’immancabile zona dedicata ai prodotti; al secondo piano, caratterizzato da un’atmosfera minimalista e accessibile solo a pochi visitatori selezionati, era possibile ammirare in anteprima alcune tra le principali novità nella gamma BFT. A catturare l’attenzione e l’entusiasmo di tutti, compresi alcuni concorrenti, è stato tuttavia lo sfoggio della nuova immagine aziendale di BFT, presentata per la prima volta al pubblico proprio in questa occasione. Dal logo agli oggetti promozionali, dai video proiettati su plasma da 60” ai “modelli” che dominavano le pareti esterne dello stand, tutto il contesto si rifaceva alla nuova filosofia BFT: tuned to you.

CHERUBINI
Cherubini SpA,opera da oltre 30 anni sul mercato internazionale degli accessori per veneziane, tende da sole e avvolgibili. L’esperienza maturata nel settore della protezione solare consente, oggi, alla Cherubini SpA di presentare accanto ai prodotti tradizionali una gamma completa di motori tubolari e accessori per la movimentazione elettrica dicherubini tende da sole e avvolgibili. L’entrata della Cherubini nel settore degli automatismi elettrici, oltre che meccanici, rappresenta un ulteriore sforzo nella direzione della totale soddisfazione del cliente, filosofia che ben si sintetizza nello slogan: “Meccanico o Elettrico, a Voi la scelta!”
Tra i nuovi prodotti presentati in fiera da Cherubini, segnaliamo i motori Blue Roll Ø 35 e Blue Plug & Play.
Il Blue Roll Ø 35, motore con finecorsa meccanico e comando a filo, è stato studiato appositamente per la movimentazione degli screen ed ha come punti di forza la silenziosità, che lo rende particolarmente adatto per l’uso all’interno delle abitazioni, e il sistema di regolazione dei finecorsa che consente una precisione millimetrica.
Il Blue Plug & Play, con finecorsa elettronico e comando a filo, è un motore di semplice installazione e utilizzo che non richiede nessuna regolazione perché riconosce automaticamente i finecorsa: si introduce il motore nel tubo, si collega all'alimentazione ed è pronto. La tapparella deve essere dotata di tappi di sicurezza e molle anti-effrazione.

GRUPPO GENIUS
Anche quest'anno il Gruppo Genius non ha voluto mancare al tradizionale appuntamento con l'Equip'Baie, la più geniussignificativa fiera del settore porte, finestre e tende da sole che si tiene ad anni alterni a Parigi.
Oltre alla consolidata gamma di prodotti e di sistemi per le zanzariere di ogni tipo, il Gruppo Genius ha presentato:
• la nuovissima Rollout, una elegante e praticissima zanzariera per porte con rete avvolgibile a scomparsa e guida a terra piatta in PVC. Lo scorrimento in apertura e chiusura è garantito da un sistema di cingoli in tutto simili a quelli che hanno decretato il successo della ormai affermatissima e famosissima zanzariera Plissé.
• ZAC: una gamma completa di zanzariere per finestre con rete plissettata con apertura in verticale o in orizzontale e diverse opzioni di posa in opera.
Altre importanti migliorie sono state apportate alle tradizionali linee esistenti:
• Zanzariere avvolgibili
• Zanzariere ad ante scorrevoli
• Zanzariere ad ante battenti
• Telai fissi.
Genius, da oltre vent’anni una garanzia di innovazione, qualità e affidabilità.

KE
In occasione della fiera Equipe Baie 2010 tenutasi a Parigi lo scorso Novembre KE ha presentato le novità piùbat significative relative ai nuovi prodotti che saranno disponibili sul mercato.
KE ha ampliato la vasta gamma di modelli appartenenti al sistema Gennius, disponibile già in 10 varianti diverse, con l’integrazione del modello A2 Compact. Questa innovativa ed accattivante struttura nasce come versione snella della già esistente A3, è una struttura ombreggiante in alluminio con tenda richiudibile ad impacchettamento, formata da un telo (teso quando aperta) fissato ad un sistema di traversi, carrelli e guide che ne permettono lo scorrimento orizzontale. Dotata di un profilo più sottile e migliorata la trave frontale si presenta come una struttura innovativa, ad alto valore estetico, dal design minimal pur mantenendo inalterata la solidità e la resistenza che contraddistingue i modelli della gamma. Risponde in questo modo alle esigenze di estetica, affidabilità e tecnologia del prodotto, offrendo la possibilità di estendere e creare nuovi spazi abitativi ed un nuovo modo di vivere l’outdoor.

MECAL
Fondata nel 1978, MECAL SpA è un’azienda specializzata nella produzione di macchine e sistemi per la lavorazione di profilati in alluminio, acciaio e PVC, con sede a Frascarolo in provincia di Pavia: conta ad oggi circa 150 collaboratori e si estende su una superficie di oltre 60mila metri quadrati, di cui 32mila coperti.
MECAL è sinonimo di eccellenza: grande esperienza nel settore, studio e progettazione interni ed orientati verso il mecalcliente, software proprietario, strutture e strumenti innovativi, staff post-vendita altamente qualificato, efficace presenza sul territorio, vicinanza alla clientela anche attraverso la rete dei propri rivenditori e distributori presenti in loco. Dispone di quanto più tecnologicamente avanzato esista nel settore delle macchine utensili per quanto riguarda le attrezzature impiegate per la produzione: uno spiccato orientamento all’innovazione che, a partire dalle strutture interne, si riflette e si realizza nelle soluzioni e nei prodotti finiti, tanto che la costante evoluzione tecnologica ha permesso all’azienda di evolvere continuamente la propria gamma di prodotti e di poter soddisfare le richieste e le esigenze di ogni tipologia di cliente.
All’ultima edizione di Equip’Baie dello scorso novembre, cui l’azienda pavese ha preso parte con successo registrando un notevole afflusso di visitatori sullo stand e riscontri molto positivi, sono state presentate le ultime novità dal mondo MECAL: il rinnovato centro di lavoro Nike a 3 assi + 1, in grado di lavorare barre sino a 3270 mm di lunghezza utile intestabile con lama Ø 150-200 mm e sino a 6540 mm ricorrendo alla ciclica di lavoro differenziata, ed il nuovissimo Discovery, fresatrice multifunzione con mandrino verticale dotata di controllo CNC e disponibile con l’opzione del software grafico di programmazione tridimensionale CAM 3D, ideale per le aziende di piccole dimensioni che devono rinnovarsi per affrontare le esigenze architettoniche dei nuovi mercati in continua evoluzione.

SPRECH
Sprech ha presentato “Golden Collection” con i modelli Corallo, Perla, Rubino, Ambra spreche Smeraldo; si tratta di una nuova linea di gazebo tensostatici con struttura portante in acciaio zincato e verniciato alle polveri epossidiche e telo di copertura in tessuto di fibra poliestere ad alta resistenza spalmato in PVC.
Il gazebo modello Corallo è una tendocopertura ideata per coprire piccole dimensioni. I particolari costruttivi, di nuova generazione e curati in ogni particolare, rendono il gazebo Corallo unico nel suo genere.
La possibilità di scegliere tra diverse tipologie di decori e la personalizzazione del traliccio perimetrale, consentono di integrare la copertura Perla in ogni ambientazione e secondo le esigenze del cliente.
Rubino, Ambra e Smeraldo sono strutture modulari dotate di adattabilità estrema, soprattutto per la possibilità che offrono di coprire spazi con moduli base che vanno da metri 4x4 a metri 12x12. Nonostante la loro robustezza, i profili tondeggianti gli donano un'eleganza sopraffina.

TAURING GROUP
Durante la manifestazione, presso lo stand aziendale era possibile visionare la curvatrice piramidale TAURING a 3 rulli trascinatori con geotauringmetria ad interassi variabili, che consente la curvatura di una vastissima tipologia di profilati, a sezione aperta o chiusa di qualsiasi materiale.
Questo prodotto, trova impiego principalmente nella costruzione di serramenti in alluminio, ferro, PVC, nella costruzione di innumerevoli articoli destinati all’arredo urbano, all’arredamento per interni, articoli per fabbri e carpenteria in generale, alle industrie del condizionamento, degli articoli sportivi e sanitari, alle industrie della segnaletica e dell’illuminazione stradale, alle industrie dei parchi gioco, alla costruzione di prodotti per l’agricoltura ed allevamento, alle industrie del trasporto e del movimento terra.
Tutti i movimenti degli assi macchina sono gestiti dal nuovissimo controllo numerico CNC-i Plus, computer industriale, Touch-screen, su piattaforma Windows in grado di gestire due o più assi interpolati con una progressione ed una precisione indescrivibile, avvalendosi del nostro specifico software per la predeterminazione del raggio di curvatura. Sistema intuitivo per programmare ogni tipo di forma geometrica regolare ed irregolare disegnandola direttamente sul video, con gestione completamente automatizzata del passaggio da parte dritta a parte curva. E’ dotato di funzione antislittamento per il controllo istantaneo dell’avanzamento profilo da curvare, di programma multipasso con controllo raccordo e visualizzazione 3D delle forme da eseguire.
Un connubio macchina-controllo che è oggi la massima espressione tecnologica nel campo della deformazione a freddo.

TECNO SYSTEM
Tecno System nasce nel 1990, sin da subito l’azienda, tramite dinamiche iniziative personali, assume ben presto un carattere industriale, ottimizzando le già efficienti macchine per la produzione di tende verticali e veneziane ed integrandole con macchine automatiche a comando elettronico. Alla manifestazione partecnosystemigina , Tecno System ha presentato al pubblico internazionale la NUOVA unità di taglio e squadratura tessuti per tende a rullo MFR 3500. Si tratta di un sistema innovativo ad alta velocità in grado di tagliare a freddo (crash cut) e ad ultrasuoni tessuti resinati e non resinati fino a 3500mm di altezza bobina senza l'ingombro del tavolo di squadratura, con l'impostazione dei dati di lavorazione tramite computer touch screen. Il computer touch screen consente di impostare e memorizzare i dati relativi al tipo di tessuto da lavorare quali la velocità e la scelta del tipo di taglio (ultrasuoni o freddo). Un tensionatore gestito da fotocellule, mantiene la corretta tensione del tessuto sia a inizio che a fine bobina. La precisione centesimale dei rulli che movimentano il tessuto assicurano una perfetta squadratura in particolare su screen e tessuti con leggera resinatura. Bella mostra di sé ha fatto anche la TS 1600 EVO, una macchina che nasce con una caratteristica principale unica nel suo genere, un sofisticato software cad/cam che gestisce 5 motori sincronizzati tra loro che muovendosi simultaneamente consentono il taglio del tessuto a misura e la relativa sagomatura ondulata. Grazie alla particolare flessibilità e semplicità del sistema di programmazione, la TS 1600Evo da spazio e modo alla vostra creatività e fantasia di disegnare tende uniche nel loro genere, dandovi la possibilità di fornire alla vostra clientela un prodotto veramente esclusivo e di sicuro effetto.

Appuntamento a novembre 2012, per la prossima edizione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 14 visitatori e nessun utente online

Go to top