Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeNewsSalone del Mobile a Shanghai

Salone del Mobile a Shanghai

Conclusa la 3a edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai: l’Italia del saper fare ha

conquistato, ancora una volta, la Cina .Il Salone del Mobile.Milano Shanghai si è confermato palcoscenico internazionale imprescindibile per i brand italiani che guardano a Oriente e catalizzatore di spicco dell’attenzione del consumatore cinese, sempre più attento alla produzione originale e di qualità.
Giunto alla sua terza edizione, il Salone del Mobile.Milano Shanghai si è concluso in un clima generale di grande soddisfazione e ottimismo, dopo aver reso Shanghai capitale creativa della regione e promotrice di energie, sinergie e valore.
Con un programma di business e di dibattito culturale di ampio respiro, la Manifestazione ha rispecchiato l’identità, la qualità e l‘ambizione delle 123 aziende espositrici. Le oltre 22.500 presenze testimoniano la forte crescita di operatori selezionatissimi per un evento sempre più riconosciuto in tutta la Cina. Oltre alla conferma di Shanghai, con Zhejiang e Jiangsu, importante l’aumento di presenze da Beijing e Guangdong seguite da Shandong, Fujian, Sichuan, Henan e Hubei. Le potenzialità di sviluppo sono incoraggianti: i marchi italiani, infatti, stanno guadagnando sempre più la fiducia dei consumatori, si stanno dimostrando capaci di identificare i settori e i canali appropriati da percorrere e si posizionano sul mercato con una precisa e forte identità.
Molti aspetti hanno contribuito al successo del Salone del Mobile.Milano Shanghai. Primo fra tutti, la capacità del sistema produttivo italiano di presentarsi e lavorare in modo compatto e sinergico rappresentando l’eccellenza in tutti i settori, dal design alla cultura del progetto. Altro elemento importante della “formula vincente” della Manifestazione è l'essere concepita quale luogo di esperienze, di incontro e scambio culturale. A Shanghai, il Salone riesce a condensare in uno spazio relativamente piccolo produzione, protagonisti ed energie provenienti da Oriente e Occidente, consolidando quel ponte commerciale e culturale tra l’Italia e la Cina. "Chiudiamo la terza edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai con grande soddisfazione. Siamo consapevoli che la Cina diventa sempre più un mercato di riferimento per le nostre imprese e insieme a loro abbiamo potuto rappresentare il meglio del nostro saper fare con un’ampia e articolata offerta che ha trovato un positivo riscontro e interesse da parte del nuovo pubblico, non solo di Shanghai" commenta Claudio Lutipresidente del Salone del Mobile.
Per scaricare le immagini, clicca qui

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 89 visitatori e nessun utente online

Go to top