Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeNews Le connessioni prendono forma a Made Expo

Le connessioni prendono forma a Made Expo

Si avvicina il più importante evento in Italia per il mondo dell’edilizia e dell’architettura che avrà

inizio presso Fiera Milano Rho mercoledì 13 Marzo per concludersi sabato 16 Marzo, giornata aperta al pubblico. Protagoniste della manifestazione sono le connessioni: da un lato quelle tra impresa, professioni e mondo del sapere; dall’altro quelle in grado di portare il meglio della produzione all’attenzione dei mercati. È ormai imminente l’apertura dei battenti di MADE expo, la piattaforma più rilevante in Italia per far incontrare tutti gli attori della filiera delle costruzioniAlla nona edizione della manifestazione sarà possibile trovare tutte le novità presentate dalle circa 900 aziende espositrici con un’ampia rappresentanza delle eccellenze nell’ambito dell’edilizia, dell’architettura, dei serramenti, dell’interior design e del software. Il 20% degli espositori è costituito da imprese estere, un dato che conferma la rilevanza internazionale dell’evento. E’ attesa una presenza molto significativa di visitatori professionali dall’Italia e da diversi altri Paesi, anche grazie alla forte sinergia attivata con ICE fin dalle scorse edizioni.
MADE 2019 sarà un luogo di esperienze e di connessioni, che da una parte svilupperà i collegamenti necessari per portare materiali e soluzioni - frutto di innovazione e ricerca - all’attenzione dei mercati e dall’altra andrà a rafforzare le relazioni per costituire un fronte comune industriale che porti le proprie istanze all’attenzione delle istituzioni e della pubblica amministrazione.
Queste dinamiche sono favorite dall’impostazione multi specializzata della manifestazione che si articola su 8 padiglioni e 4 Saloni (MADE Costruzioni e Materiali, MADE Involucro e Serramenti, MADE Interni e Finiture, MADE Software, Tecnologie e Servizi). In questo modo gli operatori potranno disporre di una visione integrata su tutte le novità di prodotto – che in questo contesto possono essere provate e toccate con mano – e approfondire tutti i temi più rilevanti del settore.
Prodotti e soluzioni portati dalle aziende saranno i protagonisti anche nelle aree Demo Live realizzate all’interno degli stand. Le specificità di alcuni settori saranno raccontate attraverso un titolo evocativo – come nel caso del mondo delle schermature solari nella Outdoor Sun-Sation Area (Pad.1) –, mentre altre verranno rappresentate in percorsi-mostra, quali i Focus Comfort e Construction dedicati alle soluzioni costruttive innovative e performanti (Pad. 6).
MADE expo, in qualità di piattaforma di dialogo per tutta la filiera, è anche sinonimo di una proposta volta a informare, formare e coinvolgere grazie a interlocutori di alto livello.
Comfort, Sostenibilità e Sicurezza rappresentano l’anima comune di MADE expo 2019: quattro delle possibili declinazioni del tema della qualità dell’abitare che insieme alla rigenerazione urbana e infrastrutturale costituiscono il nucleo fondamentale della manifestazione e sono ravvisabili in tutti gli eventi che avranno luogo durante il suo svolgimento. 
Il palinsesto di BuildSMART! rappresenta un “evento nell’evento” che affronta tutti gli argomenti di maggiore attualità per il mondo delle costruzioni.  Il 13 Marzo vertici e rappresentanti di rilievo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Federbeton, Federlegno, Anas, ANCE e FS insieme ai Consigli Nazionali degli Architetti e degli Ingegneri si confronteranno sulla cultura della rigenerazione nelle infrastrutture
Verrà dato ampio spazio anche ai temi che riguardano la messa in sicurezza del territorio: nel pomeriggio del 13 Marzo, il Commissario alla Ricostruzione del Sisma 2016 Farabollini darà vita, insieme ad altri autorevoli relatori, a un convegno sul governo e sulla pianificazione del territorio Italia. Dal punto di vista dello sviluppo, lo stesso giorno, sarà approfondito il Piano di Governo del Territorio (PGT) del Comune di Milano al 2030 appena adottato dal Consiglio Comunale. 
La digitalizzazione nelle costruzioni costituisce un altro argomento cardine di BuildSMART!. Di particolare interesse sarà il convegno internazionale del 14 Marzo dedicato all’industrializzazione edilizia e agli edifici cognitivi. Sabato 16 Marzo Federcostruzioni presenterà un manifesto dedicato alla tecnologia e alla robotica nelle costruzioni e ci sarà un focus sul ruolo dell’off site, un nuovo modello di business che intende integrare in logica collaborativa le diverse fasi della costruzione. 
Tra gli eventi-guida da segnalare anche il primo BIM SUPERUSERS OPEN SUMMIT, una sorta di “stati generali” per dibattere su sviluppi e potenzialità del BIM, tecnologia di grande impatto sull’edilizia, che vedrà l’intervento dei rappresentanti di importanti studi di progettazione, italiani e stranieri quali GAE Engineering, Sir Robert MCAlpine, Adamson Associate Architects, ONE WORKS. 
La sostenibilità, tema trasversale al settore, verrà affrontata il 14 Marzo con un convegno dedicato all’economia circolare in edilizia – incentrata sull’uso dei materiali riciclati - e altre iniziative sui temi PassivHaus e ActivHaus, ed efficienza energetica. 
Tra le parole chiave di MADE expo si inserisce il comfort, aspetto che verrà sviluppato anche dalla prospettiva della progettazione con la luce grazie al contributo di diversi esperti in materia. 
Ancora: l’INTERNATIONAL WOOD FORUM, dedicato alle costruzioni in legno e FIDEC - FORUM ITALIANO DELLE COSTRUZIONI, organizzato da ANCE. 
MADE expo 2019. Il vero peccato è non esserci! 
www.madeexpo.it

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

Go to top