Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeNewsLuce, serramenti e schermature per il benessere degli ambienti

Luce, serramenti e schermature per il benessere degli ambienti

Al MAXXI di Roma il primo incontro sul tema, un’occasione di confronto, una tavola

rotonda composta da tecnici, operatori ed esperti di settore per parlare di problematiche progettuali, tecniche, caratteristiche e soluzioni innovative pensate per garantire la centralità dell’uomo e dei suoi bisogni nella filiera delle costruzioni.
Al via il primo dei due incontri organizzati da MC International per conto di BT Group, Linea Light Group, Resstende, Schüco e con la partecipazione di Prometal VIV Decoral per parlare della grande connessione che esiste tra luce, serramenti e schermature per il benessere degli ambienti.
In letteratura è oramai chiaro come le caratteristiche del luogo in cui ci troviamo influenzino cognizione e vissuto emotivo di ognuno. Parliamo quindi di luoghi di lavoro e abitazioni in particolare, ambienti cosiddetti di appartenenza che hanno un notevole impatto sull’umore e la motivazione delle persone. E’ quindi essenziale tenere conto dei bisogni dell’uomo durante le fasi di progettazione degli ambienti per bilanciare la funzione che devono avere in relazione alle esigenze di ogni individuo.
La psicologa Cristina Banks, direttrice dell’Interdisciplinary Center for Healthy Workplaces presso l’Università della California, Berkeley, in una recente conferenza ha espresso i risultati della sua ricerca secondo i quali: Il giusto design dovrebbe avere la capacità di preservare il benessere delle persone, l’ambiente costruito dovrebbe rispettare gli otto bisogni umani: vitalità fisica, equità, connessione, sicurezza, flessibilità, prevedibilità, confort e privacy. Solo in questo modo le persone possono essere produttive, felici e sane”.
Di questo si parlerà al primo incontro fissato per il 9 maggio al Maxxi di Roma, un’occasione di confronto dedicato agli addetti ai lavori per parlare di “Gestione e controllo della luce per gli involucri innovativi dell’architettura contemporanea”. Un momento dedicato a professionisti, investitori, imprenditori del settore edilizio per fronteggiare la necessità di dare vita a nuovi cantieri nel rispetto del benessere degli ambienti e delle persone.
Il secondo appuntamento è previsto a Roma in autunno per parlare di “Gestione e controllo della luce per il recupero e la valorizzazione del patrimonio edilizio”.
Info
Giovedì 9 maggio 2019
MAXXI – Museo delle Arti del XXI Secolo
Corner MAXXI e Sala Graziella Lonardi Buontempo
Via Guido Reni, 4A – ROMA
18.00/Inizio lavori
20.00 /Conclusione lavori
Maggiori informazioni
www.incontriarchitettiroma.com
Ufficio stampa
Tramite Srl - 0362 907354
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 65 visitatori e nessun utente online

Go to top