Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeNewsFensterbau 2020

Fensterbau 2020

Anche gli edifici senza barriere hanno bisogno di finestre adeguate!Abbiamo parlato con il

professor Dagmar Everding, architetto e designer, autore di un manuale sull'edilizia senza barriere e consulente esperto per progetti ed edifici accessibili.
Fino ad ora, la questione dell'accessibilità degli edifici è stata principalmente associata alla fornitura di ascensori e rampe. Quanto sono importanti la costruzione di finestre per anziani e persone con disabilità?
Dagmar Everding: le finestre forniscono agli edifici illuminazione naturale, luce solare e ventilazione e offrono agli utenti una visione dell'ambiente circostante. La buona luce e la buona aria sono particolarmente importanti per le persone che trascorrono molto del loro tempo al chiuso a causa della loro età o limitazioni fisiche.
Cosa vogliono le persone con disabilità dalle Finestre?
Everding: è necessario operare una distinzione tra requisiti generali e bisogni specifici delle persone a seconda della natura della loro disabilità. Fondamentalmente, le finestre dovrebbero essere adeguatamente dimensionate e facili da usare in modo da soddisfare le funzioni specificate. Gli appartamenti dovrebbero avere almeno un salotto o una zona soggiorno le cui finestre lasciano entrare la luce del sole anche nei mesi invernali. Allo stesso tempo, ci deve essere un'ombreggiatura efficace dal caldo in estate. Le persone con problemi di udito beneficiano di finestre insonorizzate che riducono l'interferenza del rumore. Gli utenti su sedia a rotelle hanno bisogno di almeno una finestra più grande che offra una vista a bassa altezza (altezza massima 60 cm). Gli individui ipovedenti dipendono da buoni livelli di luce diurna a casa, al lavoro e nel tempo libero. Deve essere possibile per tutte le persone con mobilità o forza limitate aprire e chiudere finestre e / o parti di finestre in modo agevole e semplice. In alcuni casi questo è possibile solo con l'assistenza di meccanismi di azionamento elettrici.
Anche i colori hanno un ruolo nella progettazione delle finestre?
Everding: Sì, i colori assicurano contrasti, che sono una caratteristica necessaria per un edificio senza barriere. Le cornici devono essere di colore diverso per distinguerle dalla parete interna; inoltre, gli elementi operativi come le maniglie e gli interruttori sono più facili da trovare se contrastano con il loro sfondo.
Sono sufficienti le soluzioni per un più facile funzionamento di finestre già presenti sul mercato?
Everding: tapparelle elettriche ed elementi di schermatura sono la soluzione più comune. Anche i lucernari e le finestre sul tetto telecomandati per le stanze di ventilazione e il raffreddamento notturno stanno diventando sempre più popolari. Anche i sensori di pioggia integrati, che assicurano la chiusura automatica delle finestre in caso di temporali, pioggia, neve e grandine, si sono dimostrati pratici. L'uso di strumenti basati su Internet per il funzionamento di varie apparecchiature e accessori sta appena iniziando a diventare più diffuso. Con l'aiuto di un'app, i controlli possono anche essere attivati a grande distanza dagli edifici. Al momento sento ancora che molti elementi di ombreggiatura attivati dal sensore non sono pratici, perché in caso di nuvole in rapido movimento le ombre si accendono e si spengono costantemente e possono diventare un fastidio.
Sono stati compiuti progressi con la certificazione di finestre in edifici senza barriere?
Everding: l'accessibilità di un edificio consiste nell'interazione funzionale di molti componenti. L'assenza di gradini o soglie non rende un edificio privo di barriere architettoniche. Sono necessarie altre caratteristiche, come la larghezza minima della porta, l'area di manovra davanti e dietro la porta e molti altri fattori. Le finestre sono parte integrante di una casa, un ufficio o un ambulatorio senza barriere. I progetti e gli edifici possono essere certificati senza barriere da DIN CERTCO. Quando si certifica un'unità strutturale, viene anche effettuato un controllo per determinare se le finestre soddisfano i requisiti della norma DIN 18040 per edifici senza barriere. Per aumentare il numero di edifici senza barriere che possono essere utilizzati da tutti, è utile disporre di elementi e prodotti da costruzione standardizzati con le proprietà di cui i progettisti di tale edificio hanno bisogno, ad esempio porte con maniglie ad un'altezza operativa di 85 cm, servizi igienici con una maggiore altezza del sedile e maniglioni pieghevoli, ascensori con le dimensioni e gli accessori necessari per la cabina Come elemento di costruzione, l'importanza delle finestre per l'accessibilità dipende fortemente dal rispettivo progetto architettonico. Le sue proprietà intrinseche senza barriere consistono principalmente nella sua facilità d'uso. L'istituto tedesco per la tecnologia delle finestre (ift Rosenheim) ha pubblicatoFachinformationen zur Umsetzung der Barrierefreiheit mit Fenstern und Türen (Informazioni tecniche su come rendere senza barriere finestre e porte, disponibile solo in tedesco), che contiene consigli utili.
Il professor Dagmar Everding è architetto e designer e autore di un manuale sull'edilizia accessibile, l' Handbuch Barrierefreies Bauen (guida DIN 18040 parti da 1 a 3) , nonché un consulente esperto DIN CERTCO per la progettazione di edifici senza barriere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 21 visitatori e nessun utente online

Go to top