Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeNewsBonus Pubblicità al 50%

Bonus Pubblicità al 50%

Il Decreto Rilancio del 19 Maggio 2020 nr. 34 ha innalzato, per l'anno in corso, il credito di imposta sugli

investimenti pubblicitari, portandolo dal 30% al 50% dell'intero valore della pubblicità acquistata. Il credito è calcolato sull'intero imponibile dell'investimento effettuato e non sul valore incrementale valutato rispetto all'anno precedente.
La richiesta deve avvenire con il modello telematico dal 1 al 30 settembre 2020.
Sono stati stanziati 60 milioni di spesa.
Bonus pubblicità: come calcolarlo
La base di calcolo del credito d’imposta si identifica con il valore imponibile dell’intero investimento pubblicitario effettuato nel 2020. Abolito il calcolo sul valore incrementale dell’investimento
pubblicitario 2020 rispetto a quello nel 2019 come era nelle modalità precedenti.
Spese ammesse al bonus pubblicità
Le spese ammesse sono quelle relative all’acquisto di spazi pubblicitari su magazine stampati, digitali e siti internet con la fondamentale condizione che devono necessariamente essere testate giornalistiche
registrate al Tribunale con un direttore responsabile di riferimento.
La rivista TeSS è registrata presso il Tribunale di Varese con Direttore Responsabile: ciò significa che puoi promuovere la tua attività, usufruendo del credito di imposta.
Per maggiori informazioni consigliamo il sito dell'ACA al seguente link

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 42 visitatori e nessun utente online

Go to top