Italian Arabic English French German Russian Spanish
Sei qui: HomeNewsSchermature solari: incentivi e detrazioni

Schermature solari: incentivi e detrazioni

Schermature solari: incentivi e detrazioni
Molte notizie; poche informazioni
È con queste premesse che riteniamo  utile riassumere ad uso degli operatori di settore l'attuale situazione dei “benefici” di cui godono le tende e le schermature solari. Benefici fiscali e/o incentivi sono alcuni degli strumenti a disposizione del Governo per intervenire sulle attività economiche favorendo le finalità della collettività e degli operatori economici coinvolti.
Veniamo quindi alla situazione attuale. Cosa abbiamo davvero disponibili?

1) Incentivi dal Conto Termico (DM 28/12/12)
Gli incentivi sono contributi erogati a rate annuali alle spese sostenute dalla Pubblica Amministrazione che ne faccia richiesta. Il Gestore dei Servizi Energetici – GSE S.p.A. è il soggetto responsabile dell’attuazione e della gestione del meccanismo di incentivazione ed eroga gli incentivi ai soggetti beneficiari. Nel caso in ispecie i Soggetti Beneficiari possono essere esclusivamente le Pubbliche Amministrazioni (PA).
Quali nel nostro caso i prodotti incentivabili? (riferimento articolo 4 comma 1 punto d)
L’installazione di sistemi di schermatura e/o ombreggiamento di chiusure trasparenti che siano installati su facciate esposte da Est-Sud-Est ad Ovest, fissi o mobili, non trasportabili.
Questi i valori e i pesi degli incentivi:


Cosa è importante sapere?
Che dobbiamo fornire al Cliente (La Pubblica Amministrazione nel caso) una dichiarazione della prestazione energetica della nostra tenda. Sono infatti incentivabili solo le tende e le schermature solari che abbiano una prestazione pari o superiore alla classe 3 così come indicata nella normativa europea EN UNI 14501 che riportiamo:

Questi dati sono ormai abitualmente disponibili ai fornitori tessili. (Il gtot è un parametro che ci permette di fare valutazioni importanti sul risparmio energetico derivante dall’utilizzo di un particolare dispositivo di schermatura solare. Dobbiamo considerare il gtot come la risultante dell’abbinamento di un tessuto con un vetro. Per la norma – in assenza di dati certi sul vetro in uso – ci si riferisce ad un doppio vetro isolante di tipo C)
Si faccia attenzione anche ad un importante vincolo. Gli incentivi per le Schermature solari saranno autorizzati solo se gli edifici in oggetto sono dotati di isolamento termico delle pareti opache o se siano state sostituite chiusure trasparenti comprensive di infissi. La presenza di uno dei due elementi permette l’incentivazione. Diversamente è necessario che almeno uno dei due interventi sia realizzato congiuntamente alla installazione delle schermature solari.
2) Detrazioni Fiscali Legge n. 90/13 del 3 agosto 2013
Esistono oggi due grandi aree dedicate dall’amministrazione e dal Governo alle Detrazioni Fiscali che ci interessano. Una si riferisce agli interventi per le ristrutturazioni edilizie e una è dedicata agli interventi di efficienza energetica degli edifici.
Dobbiamo dire con rammarico che le tende (da interno o da esterno) non sono comprese fra gli interventi agevolati citati. Non lo sono nelle normative relative alle detrazioni per ristrutturazioni (anche se su questo tema siamo convinti vi siano delle aree di possibili novità positive nelle prossime settimane) ; non lo sono negli attuali interventi ammessi dalle normative sulle detrazioni per interventi di efficienza energetica.
Su quest’ultimo elemento registriamo, come un importante valore positivo, la scrittura dell’articolo 15 (*) che inserisce al comma 1 il seguente testo:
«1-bis. Nella definizione delle misure di cui al comma 1 si tiene conto dell’opportunità di agevolare ulteriori interventi rispetto a quelli previsti dal presente decreto, quali ad esempio le schermature solari, la micro-cogenerazione e la micro-trigenerazione per il miglioramento dell'efficienza energetica, nonché' interventi per promuovere l'incremento dell'efficienza idrica e per la sostituzione delle coperture di amianto negli edifici»
Un elemento che assieme alla dichiarata volontà di dare stabilità al sistema degli incentivi crea un positivo clima che dovrebbe poter confermare l’inserimento delle tende e delle schermature solari nelle prossime iniziative legislative di riferimento.
Certo non potremo sottovalutare gli aspetti prestazionali e le loro conseguenze sul mercato. In altri termini dovremo collaborare con attenzione verso le Istituzioni coinvolte. Dovremo prestare la massima attenzione nella definizione dei livelli di “prestazione energetica delle tende/schermature”. Evitando, sin dove possibile, che gli incentivi vengano riconosciuti solo a prodotti dalle alte prestazioni energetiche magari poi inadeguati a garantire un uso corretto del daylighting.

(*) Legge n. 90/13 del 3 agosto 2013, GU n. 181 del 3 agosto 2013. Testo coordinato G.U. n. 181 del 3 agosto 2013


Alcuni collegamenti che potrebbero risultare utili per  approfondimenti:
SENATO.IT
GES.IT
GUIDA RISPARMIO ENERGETICO

Per maggiori ed ulteriori informazioni:
Abramo Barlassina
FLA FederlegnoArredo
tel (+39) 02 80604 622
fax (+39) 02 80604 395
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA

Chi è online

Abbiamo 52 visitatori e nessun utente online

Go to top